Skip to main content

Home / SCIALPINISMO / Cima di Vallelunga, Langtauferspitze, Val Senales, Alto Adige

Ultimo aggiornamento: 03/01/2015

scialpinismo Cima di Vallelunga, Langtauferspitze, Val Senales, Alto Adige

Adatta anche a ciaspole.

Interessante, bella, semplice, escursione  scialpinistica e racchette da neve di medio impegno e lunghezza a Cima di Vallelunga o Langtauferspitze, m.3528. Siamo in alta  Val Senales, Oetztaler Alpen (Alpi Venoste di Oriente). La Cima di Vallelunga  si trova tra  la Vallelunga  e la Rofental austriaca, lambita dalla Vedretta di Vallelunga ad ovest e la Vedretta Hintereisferner ad est. Qui viene proposto l’itinerario che parte dalla stazione a monte della seconda seggiovia Teufelsegg, quota 3035 metri circa. La mappa riprodotta propone l’itinerario in concatenamento con la salita alla Palla Bianca, escursione riservata a scialpinisti allenati.

La salita concatenata con quella per Weisskugel

Partenza da Teufelsegg, stazione a monte

prima parte itinerario sino alla Cresta del Diavolo

lungo la Cresta del Diavolo

Val Senales da Teufelsegg

Primo pendio abbastanza ripido nella vedretta

tutti in fila

in vista del deposito sci

Itinerario:  Da Maso Corto (Kurzras) siamo saliti con le due seggiovie della Teufelsegg. Dalla stazione a monte si risale  sino al Passo Teufelsjoch (3170 m.). Dal Passo o un poco più a nord  si discende verso  l'Hintereisferner perdendo circa 170 metri di quota. Si risale la poco pendente vedretta mantenendosi al centro   per circa 1000 metri in direzione nord ovest. A quota 3140 circa si abbandona la traccia che porta alla forcella della Palla Bianca e si piega decisamente a destra, est.  Si risale un pendio regolare con una pendenza media del 27% per circa 600 metri in lunghezza. Arrivati sul crinale di sud est della Cima di Vallelunga a quota 3300 circa lo si risale per gli ultimi 230 metri in dislivello seguendo la direzione nord nord-ovest. Poco sotto la cima di depositano gli sci e facilmente si raggiunge la croce di Vetta. Panorama entusiasmante.

Discesa: lungo l'itinerario di salita

Percorso Stradale:  da Bolzano  si prende superstrada per Merano sino  alla tangenziale per Naturno. Dopo il tunnel si prende a setra per la Val Senales, percorrendola fino in cima. Da Bolzano sud, Km 66 circa.

 Dati  salienti itinerario:

Destinazione: Cima di Vallelunga, Langtauferspitze, m.3528.  
Valle principale: Val Senales
Gruppo Montuoso: Oetztaler Alpen, Alpi Venoste di Oriente
Paese di partenza: Masocorto, Val Senales.
località di parcheggio: Masocorto, m.2011.
condizioni viabilità accesso: indispensabili pneumatici invernali. 
condizioni di parcheggio: buone..
quota partenza: m.2011.
quota arrivo: m.3528
dislivello salita: metri 878, inclusa risalita al ritorno.
dislivello discesa: come salita
quota massima: m.3528
Distanza: Km 4 circa, solo andata.
esposizione prevalente: sud-est, sud
tempo medio di salita: ore  2,30
difficoltà sciistiche: MS
difficoltà alpinistiche: -.
punti critici per slavine Necessita di neve assestata
attrezzatura  necessaria normale attrezzatura  da sci alpinismo.
periodo effettuazione Aprile - maggio
adatto a ciaspole ? si
varianti in discesa: -
problemi di orientamento: -
Cartine: Kompass foglio 051, Naturno, Laces, Val Senales.
info turistiche: Associazione Turistica Val Senales, 0473-6679148
meteo e valanghe: Meteo Bolzano    Meteotrentino. Aineva
Trasporti Pubblici: Mobilità Alto Adige
destinazioni vicine:  Palla Bianca.
punti appoggio intermedi: -

Note: i percorsi e le mappe  tracciate  sono del tutto indicativi. Saranno le condizioni del terreno e della neve a consigliare dopo le opportune valutazioni la via migliore da seguire. Si prega di segnalare imperfezioni ed errori al seguente indirizzo: info@veramontagna.it

Scala di difficoltà:
 MS: Medio sciatore, BS: buon sciatore, OS: ottimo sciatore;MSA: medio sciatore alpinista. Presuppone il superamento di pendii non troppo scoscesi e le difficoltà alpinistiche contenute
 BSA: le pendenze sono maggiori, possono arrivare ai 30°-35°su pendii a volte esposti, talvolta  può essere necessario l'uso di corda piccozza ramponi per attraversare ghiacciai, canalini o creste esposte.
 OSA: accentuazione delle pendenze sino ai 40°, 45°, difficoltà alpinistiche sostenute.

Vedretta di Vallelunga e Cima del lago Bianco

Palla Bianca da Vallelunga

Cima di Vallelunga da est, Langtaufererspitze



Meteo